Come ottenere il VISTO RUSSO in pochi semplici passi.

Pronti,partenza…via!

 

Avete deciso,come noi, di intraprendere un viaggio via terra nella super organizzata Russia e quindi richiedere il visto?

Ottenerlo, infatti, che sia per un motivo lavorativo, turistico o studentesco, non è così complesso come sembra ma neanche così scontato. In questo breve articolo ti spiegheremo come potrai compilare da solo/a tutta la documentazione necessaria comodamente seduto dal tuo computer rapidamente ed in maniera economica(sempre che tu non sia in quel caso interessato a rivolgerti ad un’agenzia viaggi e lasciar fare loro il tutto “sganciando” una lauta somma di denaro).

 

Il processo di gestione continua ad essere eccessivamente burocratico,  quindi ti elencheremo un paio di domande per capire meglio il procedimento.

 

  1. Quali tipi di visto esistono?

 

Turistico: il visto più diffuso e viene emesso per un massimo di 30 giorni

Affari: per permanenze a livello professionale

Studi: vengono emessi qualora si voglia studiare nella Federazione Russa

Lavoro: visto per lavorare

Transito: per il transito ad un paese di destinazione attraverso il territorio russo (non ne hanno bisogno gli stranieri che fanno scalo in aeroporto o che volano sul territorio russo senza fare scalo)

Una volta SCELTO il visto bisogna ottenere la “lettera d’invito” che nel caso del visto turistico dovà essere emessa dall’hotel nel quale alloggi, proprio come abbiamo fatto noi che, una volta scelte le tappe (a grandi linee) ci siamo armati di pazienza e abbiamo prenotato (grazie anche a piattaforme come HostelWorld o agenzie russe di viaggio che si preoccupano di cercarti loro la sistemazione provvisoria in modo tale da garantire la lettera d’invito)

 

  1. Dove richiedere il visto?

 

Puoi richiedere il visto sia nei consolati dell’ambasciata russa in Italia che si trovano a Roma: Via Nomentana 116

Genova: Via Ghirardelli Pescetto 16

 Milano: Via Vincenzo Monti 51 ( fermata Conciliazione se arrivi in metropolitana; noi, ad esempio, ci siamo rivolti al consolato russo a Milano la quale si sono dimostrati davvero gentili e disponibili e prenotando l’appuntamento nel giro di neanche un’ora la nostra richiesta era stata accolta, previa consegna di tutti i documenti richiesti)

 Palermo: Viale Orfeo 18

 

  1. Quanto costa?

 

Richiedendolo presso l’ufficio consolare il costo si abbasserà notevolmente. La richiesta normale di un visto costa sui 60 euro( aggiornato all’anno 2017) mentre la richiesta urgente te ne costerà 40 euro in più.

L’unico svantaggio è che devi fissare un appuntamento ed è molto probabile che tardino a dartelo proprio com’è successo a noi, quindi ti consigliamo di fare la richiesta di appuntamento nelle sezioni consolari tramite il sito web del centro visti per la russia in Italia ovvero vhs-italy.com la quale si sono rivelati molto disponibili.

Inoltre l’assicurazione sanitaria è obbligatoria per entrare in territorio russo, il prezzo si aggira intorno ai 15-20 euro ma te lo spiegheremo bene nel punto 4.

 

  1. Cosa ti serve per richiedere il visto per la Russia?

 

  • Modulo di richiesta del visto compilato elettronicamente (dovrai quindi stamparlo e firmarlo, allegando una fototessera formato carta d’identità.)

  • Passaporto (devi presentare l’originale perché le fotocopie, ovviamente, non vengono accettate)

  • Lettera d’invito (potete richiedera direttamente su questo sito: www.travelrussia.su al costo di 10 $ dove vi manderanno via mail un documento con le prenotazioni momentanee di ostelli). 

  • Assicurazione di assistenza sanitaria (noi ci siamo rivolti in Italia all’Unipol Sai ma anche Allianz o qualsiasi altra assicurazione andrà bene, l’importante è che ti copra nel lasso di tempo in cui tu starai in territorio russo, (sempre su www.travelrussia.su potrete richiedere un'assicurazione valida per pochi $ che vi coprirà per tutto il lasso di tempo che spenderete all'interno del paese).

 

Una volta completato tutto questo e saprai le date di entrata e uscita, dovrai tracciare un itinerario con le città da visitare e di conseguenza hotel, ostelli o appartamenti nei quali alloggerai (che potrete richiedere insieme alla lettera di invito su www.travelrussia.su se anche tu come noi non hai la più pallida idea di dove alloggerai).

 

Se dopo tutto ciò avrai ottenuto il visto russo, non ti resta che goderti questa avventura!

 

Speriamo di esserti stati d’aiuto e qualsiasi domanda non esitare a porgerla.

хорошая поездка

 

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
About Us

Due puntini in mezzo al mondo con una voglia matta di tracciare linee infinite all'interno di esso.

 

Search by Tags

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com